GRANDE FRATELLO VIP

Grande Fratello Vip, Nella Casa tutti contro Eleonora Giorgi.

L’attrice in nomination con la marchesa, Elia e Lory Del Santo

La quarta puntata del Grande Fratello Vip termina come sempre tardissimo: 1.28. Tutto già visto ma E per il gran finale l’ospite Cristiano Malgioglio. Il terzo eliminato è Enrico Silvestrin, mentre in nomination vanno Eleonora Giorgi, Lory Del Santo, Elia Fongaro e la Marchesa Del Secco d’Aragona.

Reunion red passion
Ilary Blasi, confezionata con una coccarda più grande del suo viso, saluta Cristiano Malgioglio. Visto che i concorrenti sono recalcitranti ai consigli del Confessionale, mandano il cantautore a suonare la sveglia ai concorrenti: sono pagati per fare qualcosa, non per “svapare” tutto il giorno. Malgioglio, pantofoline ai piedi, sembra il padre ricco del Gabibbo. L’effetto nostalgia per il GFVip2 è suggellato dall’incontro con il Castigatore e dalle solite uscite dell’artista: “Mi sembra di essere in Giurass Parc. Io sono la regina devo enDrare dalla porta rossa. Sdupendo”. C’è anche la Contessa Patrizia de Blanck ovvero “Ilary ti ricordo che io ho il vaffa facile”. Metterà in discussione il titolo nobiliare della Marchesa adorataahh.

FRANCESCO MONTE E GIULIA SALEMI

Davanti all’immobilità degli inquilini, alla quarta puntata non resta che ricamare un altro po’ su Francesco Monte e Giulia Salemi. Il che fa sorridere perché a giudicare dalla loro lunghissima fase di conoscenza non si trovano interessanti neppure tra di loro. L’argomento è il “gattamortismo” dell’italopersiana affascinata dagli uomini di casa Rodriguez. Il GF raschia il fondo del barile mandando spezzoni di “Casa Signorini” con Cecilia e Ignazio. La Blasi: “Di Giulia e Jeremias e Andrea Iannone se ne parla in tanti salotti tv, soprattutto nel tuo Alfonso”. No, solo nel suo.

LA SALEMI E IANNONE

La Salemi rabbercia: “Non ho mai detto che Iannone ci ha provato con me. E’ una cosa di 4 anni fa. Mia mamma? Ogni tanto si perde dei passaggi. Jeremias? Sì c’è stata una simpatia. Francesco Monte? Non mi pare di averci provato. Non sono in cerca della coppia mediatica. Le cose si fanno in due. Mi dispiace essere giudicata da Cecilia quando io non giudico nessuno. Credevo di esserle simpatica”. Ovviamente ce n’è anche per Monte che deve ascoltare la paternale dall’appolipato Ignazio (“con un’amica non ci dormo”). Come se Rocco Siffredi desse lezioni di castità. E il modello: “Cosa dovrei rispondergli scusa? Si facesse il suo pensiero”. Stop. Proprio un glia fanno a collegare i neuroni e a capire che devono cadere (o perlomeno far finta) nelle provocazioni e scatenare l’inferno.

CRISTIANO MALGIOGLIO IL RITORNO!



Malgioglio deve entrare in casa dalla caverna. Anzi dovrebbe. “Sai qual è il mio Crande desiderio? Vedere la faccia di Ivan Cattaneo” sibila il cantante che non riesce ad aprire la porta: “Ilary me ne ritorno a casa? Amore qui non si apre un cacchio”. Zia Malgy è una di noi: spinge invece di tirare! Arriva davanti ai gieffini ed è un cecchino: “Avete paura di me? Giana, Jane, Alexander sei una donna intelligente, ma devi darti da fare. Benedetta Mazza con quel nome avrei già vinto due Oscar. E te meteorina (non si ricorda il nome) è sempre nuvoloso. Dovete dare ritmo a tutto. Siete inesistenti. Stefano, Elia: se fossi passato da Zara e avessi preso dei manichini al vostro posto sarebbe stata la stessa cosa. Giulia Salemi sembri una cozza attaccata a uno scoglio. Non credo mai alle storie d’amore create nel GF, ma mi sono sbagliato con Cecilia e Ignazio. E tu cara marchesa: basta dire adorato e basta questo cane spelacchiato da 1 euro e 50”.

IVAN CATTANEO E MALGIOGLIO

Il catfight è con la sua brutta imitazione Ivan Cattaneo: “Queste magliettine trasparenti si usavano negli anni ‘70, a una certa età anche no. Cerca di non imitarmi, cerca di essere Ivan Cattaneo e fatti il tuo percorso. Io mi sarei risparmiato i tuoi atteggiamenti. I tuoi baci sono molto aggressivi”. Vox populi. Ma la Blasi, nel disperato tentativo di trattenere telespettatori, manda una clip di un anno fa (se avessero mandato la replica del GfVip2 avrebbero risparmiato milioni di euro) quando Cristiano baciava Flaherty e Jeremias. Le sfugge che quelli con Malgioglio erano sulle labbra e consenzienti, quelli di Ivan sono invasivi e non voluti. Segue battibecco da macchiette gaie: “Sei un cartona animato gay. Io sono un gay ante litteram, coming out l’ho fatto 40 anni fa, te 15 minuti fa”, “Caro Ivan si vede nella tua semplicità innata che sei un uomo. Ok, allora abbiamo finito questa scena?” chiosa Zia Malgy. L’unica che ha compreso il senso dell’ingresso di Malgioglio è la marchesa: “Non mi si dica cosa devo fare. Quando ho presentato il mio libro a Milano Malgioglio è venuto con Signoretti (antagonista di Signorini, nda) e mi ha detto che mi amava. Il mio Grande Fratello inizia adesso”. Con un mese di ritardo, ma meglio tardi che mai.

ELEONORA GIORGI

Le comari Eleonora Giorgi, Lory Del Santo e Ivan Cattaneo sono chiamate in confessionale. La Giorgi ha preso una scuffia per Stefano Sala che però è fidanzato, ma lei è gelosa di Benedetta Mazza, offesa a più riprese per le sue rotondità (“ha il cu**ne e la pancia, non si cura”, frasi stigmatizzate da Signorini a lumi quasi spenti), che spesso lo accarezza e lo coccola. Segue penosa scenetta in cui Eleonora si dichiara a Stefano. Ma sul più bello, cioè il bacio sulle labbra, entra il figlio Paolo. Baci, abbracci e come la migliore Marini con le cotolette, va via rubando il salame.

Eliminazione
Il primo a salvarsi è Ivan Cattaneo, poi Eleonora Giorgi. Esce Enrico Silvestrin, a tratti pesante, ma dalla personalità complessa e tutta da scoprire. Finisce subito nel dimenticatoio: niente saluti in studio. Piccola nota: per l’ex vj c’era stata la ricostruzione della stanza magica in stile “Domenica Live” di Barbara d’Urso. Ucci, ucci sentiamo odore di autocelebrazioni a “Pomeriggio Cinque”.

MAURIZIO BATTISTA

E’ mezzanotte passata quando Maurizio spiega che ha abbandonato il GFVip perché gli mancava la famiglia. Piange a secco su Elia che aveva infamato con tutti, mentre Valerio Merola, nonostante il bacio di circostanza, lo guarda con aria schifata. L’intermezzo era evitabile se non fosse stato per un colpo di scena: aveva il bussolotto con la dicitura “rientra in gioco”. Tutti ghiacciati compresa Lisa Fusco che aveva scartato proprio quel numero. Mai una gioia.