LO SFOGO DI TIZIANO FERRO

Tiziano Ferro al ministro Fontana: “Non voglio supporto, mi basterebbe smettere di sentirmi invisibile”

Una storia su Instagram dal profilo di Tiziano Ferro con la frase “Non voglio supporto, mi basterebbe smettere di sentirmi invisibile” scritta in italiano, inglese e spagnolo. Così Tiziano Ferro ha scelto di rispondere alle parole del ministro Fontana. Il titolare del dicastero sulla famiglia e disabilità ha detto in un’intervista “Le famiglie arcobaleno? Non esistono” scatenando indignazione da parte delle associazioni Lgbt e del mondo politico. L’artista, che ha fatto coming out nel 2010, è stato promotore del Lazio Pride nel 2017. Nel 2015 durante un live si commosse raccontando la sua esperienza: “Tante persone non sanno cos’è l’omosessualità”. “L’amore è spesso vittima di persecuzione, bisogna parlare anche di questo”.