SCIOPERO VENERDÌ 17 MAGGIO. TUTTE LE INFORMAZIONI.

Sciopero A ROMA:  VENERDì 17 maggio metro, bus e Cotral a rischio.

LO SCIOPERO È INDETTO Dal sindacato Usb. A rischio mezzi Atac, Roma Tpl Cotral.

Confermato a Roma lo sciopero di venerdì 17 maggio. A fermarsi saranno gli aderenti al sindacato Usb nell’ambito di uno sciopero generale nazionale. A Roma la protesta riguarderà la rete Atac e i bus periferici della Roma Tpl. Attenzione a bus di superficie, tram, metro A, B e C e ferrovie concesse, ovvero Termini Centocelle, Roma Civita Castellana Viterbo e Roma Lido. Queste ultime due linee, in serata, saranno interessate da interruzioni per lavori su alberature e linea elettrica.
Purtroppo in un periodo in cui la Primavera sembra ancora non arrivare mai e muoversi risulta complicato per la pioggia si sperava di non avere problemi di scioperi. Ma quali saranno gli orari in cui si avranno maggiori difficoltà di spostamento a Roma?

orari sciopero DI VENERDì 17 MAGGIO

Il blocco sarà di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30. In Atac, nel corso delle ultime astensioni i dati di adesione sono stati: Si.Cel – ORSA- USB – sciopero di 4 ore del giorno 26 luglio 2018 – adesione del 17,3% per esercizio superficie e del 20,4% per esercizio metropolitane e ferrovie concesse.

Sciopero Cotral

A rischio anche il servizio extraurbano di Cotral. “L’astensione dalle prestazione lavorative”, spiega l’azienda, “è prevista dalle ore 8:30 alle ore 12:30. Saranno garantite tutte le corse fino alle ore 8:30 e alla ripresa del servizio a partire dalle ore 12:31”. La speranza è che realmente vengano garantite determinate corse e che non ci siano buchi temporali nei quali non ci sia un servizio fondamentale come quello del trasporto pubblico.

PUOI ASCOLTARE TUTTI GLI AGGIORNAMENTI OGNI ORA SU SIMPLY RADIO E LEGGERLI NELLE NOSTRE NEWS